SanCarlo TV/Succede in Collegio

Intervista al direttore de La Stampa Mario Calabresi

(intervista di Carlo Gioanina, 3 scienze umane, e riprese di Giacomo Arena, 2 scienze umane B) – Venerdì 5 aprile è stato con noi Mario Calabresi, direttore del quotidiano La Stampa.
Essendo stato nel 2001 inviato speciale negli Stati Uniti durante l’attentato alle Torri Gemelle, gli abbiamo chiesto cosa ricorda di quei giorni tragici.
La cosa che lo ha scosso di più è stata vedere posti come la 5th Avenue, solitamente gremita di turisti, completamente deserta e avvolta da vento caldo, fuliggine e odore di bruciato.
L’altra cosa che ricorda è stata il brusco risveglio del popolo americano che, fatta eccezione per la guerra civile, non ha mai vissuto una guerra sul proprio territorio, sentendosi per questo motivo quasi invincibile.

Un altro momento importante della carriera di Calabresi è stato seguire da inviato la prima campagna elettorale del presidente Obama, gli abbiamo perciò chiesto in cosa, secondo lui, il presidente americano è stato innovatore.
Il direttore ci ha raccontato di come con Obama sia rinato un sentimento di ripartenza, con uno sguardo positivo al futuro. Il precedente governo Bush, al contrario, aveva sempre fatto sentire gli americani in uno stato di guerra perenne e senza vie di fuga.

Infine non è mancato un consiglio per i giovani (in particolare per chi si affaccia al giornalismo): al giorno d’oggi non è importante solo saper scrivere, ma anche leggere tanto, coltivare le proprie passioni e specializzarsi sempre di più per raggiungere l’eccellenza, perchè il mondo oggi ha bisogno di questo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...